Il centro visti per la Russia in Italia

Il Centro Visti per la Russia è l’unica istituzione ufficiale autorizzata dalle missioni diplomatiche russe in Italia per fornire servizi relativi ad attività connesse al rilascio dei visti di ingresso nella Federazione Russa.

Gentile Clientela,

con la presente  elenchiamo le categorie di visti, la cui emissione è regolata ad oggi dai Decreti del Governo della Federazione Russa n. 635-r del 16 marzo 2020, n. 730-r del 25 marzo 2020, n. 1170-r 29 aprile 2020,n. 1275-r del 15 maggio 2020, n.1511-r del 06 giugno 2020, n.1671-r del 25 giugno 2020:

– affari «membro d’equipaggio» sulla base delle disposizioni del Dipartimento Consolare del Ministero degli affari esteri della Russia o sulla base degli inviti emessi dagli uffici territoriali del Ministero degli affari interni della Russia cartacei  o in formato elettronico rilasciati dopo il 16/03/2020;

– affari «servizio tecnico» sulla base delle disposizioni del Dipartimento Consolare del Ministero degli affari esteri della Russia o sulla base degli inviti emessi dagli uffici territoriali del Ministero degli affari interni della Russia cartacei  o in formato elettronico rilasciati dopo il 29/04/2020);

– affari «autista» sulla base delle disposizioni del Dipartimento Consolare del Ministero degli affari esteri della Russia o sulla base degli inviti emessi dagli uffici territoriali del Ministero degli affari interni della Russia cartacei  o in formato elettronico rilasciati dopo il 16/03/2020;

– «servizio» sulla base delle disposizioni del Dipartimento Consolare del Ministero degli affari esteri della Russia rilasciati dopo il 16/03/2020;

– «privato» per parente prossimo del cittadino russo «ingresso congiunto» – solo su richiesta personale del cittadino russo;

– «privato» per parenti stretti (coniugi, figli, genitori, tutori, figli adottivi) di cittadini della Federazione Russa situati nella Federazione Russa sulla base degli inviti emessi dagli organi territoriali del Ministero degli Affari Interni della Russia su carta o in formato elettronico; 

– visto privato «casi speciali» nel caso di morte o malattia grave del parente prossimo;

– visto d’affari «cure mediche» sulla base delle disposizioni del Dipartimento Consolare del Ministero degli affari esteri della Russia o sulla base degli inviti emessi dagli uffici territoriali del Ministero degli affari interni della Russia cartacei  o in formato elettronico, rilasciati dopo il 06/06/2020;

– visto  di lavoro per coloro che sono specialisti altamente qualificati sulla base delle disposizioni del Dipartimento Consolare del Ministero degli affari esteri della Russia o sulla base degli  inviti emessi dagli uffici territoriali del Ministero degli affari interni della Russia cartacei  o in formato elettronico, allegando un contratto di lavoro valido o contratto civile per l’esecuzione di lavori (prestazione di servizi) con il datore di lavoro o il cliente delle opere (servizi), rilasciati dopo il 25/06/2020. 

Attenzione, in caso di richiesta di questa tipologia del visto con l’invito rilasciato prima della data 25.06.2020 verificare con il datore di lavoro se è stata ottenuta l’autorizzazione dal Servizio di Sicurezza Federale o il Ministero degli Interni per poter richiedere il visto ed entrare in Russia. 

Il rilascio di visti non indicati nell’elenco  è temporaneamente sospeso fino a data da destinarsi.

 

Attenzione! Dal 15 luglio è annullata la quarantena obbligatoria di 14 giorni per tutti coloro che rientrano nella Federazione Russa dall’estero con i voli aerei regolari (escluse le persone straniere che entrano in Russia con un visto di lavoro).

All’ingresso in Russia cittadini stranieri dovranno essere in possesso di un certificato in lingua russa o inglese che confermi la negatività al COVID-19, effettuato almeno 3 giorni prima dell’arrivo nel paese.

Se il cittadino straniero non è in possesso del suddetto documento, dovrà sottoporsi a sue spese al relativo test entro tre giorni dall’arrivo direttamente in Russia. Se i risultati del test per il coronavirus dovessero risultare positivi, i cittadini dovranno sottoporsi ad un periodo di autoisolamento presso il loro luogo di residenza fino all’ottenimento di risultati negativi dei test.

I cittadini russi sono tenuti a sottoporsi al relativo test entro tre giorni dall’arrivo in Russia.

 

In seguito alla situazione attuale, Vi informiamo che, l’accoglienza in tutti Centri Visti in Italia (Roma, Milano, Genova, Palermo), per qualsiasi richiesta o motivo (ottenere un passaporto con il visto pronto, richiesta di visto, consultazione, ecc…) continua a proseguire esclusivamente  previo appuntamento per telefono o posta elettronica, il sistema di prenotazione appuntamenti online rimane ancora sospeso. 

Per i servizi informativi, il nostro personale responsabile sarà operativo da lunedì a venerdì (fuorché i festivi) secondo i seguenti canali: 

Roma:

e-mail: rome@rusvisa-it.com;  

telefono: +39 06 45777040 o cellulare: +39 3755303452;

Milano:

e-mail: milan@rusvisa-it.com ;

telefono: +39 02 3672 7332;

Genova:

e-mail:  genoa@rusvisa-it.com;

telefono:  +39 010 099 3002;

Palermo:

e-mail:  palermo@rusvisa-it.com;

telefono: +39 091 778 4680.

Vi preghiamo di porre attenzione sul fatto che le seguenti modifiche sono esclusivamente di carattere temporaneo fino a data da destinarsi. 

Rimanete sintonizzati sul nostro sito web per gli ulteriori aggiornamenti.

Amministrazione,

Interlink Srl

 

 

Gentile Clientela,

Con la presente Vi informiamo che secondo gli ultimi Decreti del Governo della Federazione Russa n. 635-r del 16 marzo 2020 , n.730-r del 25 marzo 2020, n.1170-r del 29 aprile 2020 il Comitato operativo sulla prevenzione del coronavirus in Russia ha stabilito la sospensione temporanea a partire dalle ore 00:00 del 18 marzo 2020 fino a data da destinarsi in tutti gli uffici diplomatici e uffici consolari della Federazione Russa delle attività di accettazione documenti, registrazione ed emissione ai cittadini stranieri e apolidi di tutte le categorie di visti, ad eccezione dei visti diplomatici, di servizio, visti di affari (esclusivamente per autisti di autotrasporto internazionale, membri degli equipaggi degli aerei, delle navi e dei treni internazionali; per coloro che sono coinvolti nell’installazione e nella manutenzione di apparecchiature di produzione estera, indicate nell’elenco, inviato al Servizio di Sicurezza Federale della Russia dall’autorità esecutiva federale, nella cui giurisdizione si trova l’organizzazione – cliente di apparecchiature di produzione estera; visti privati solo per i parenti stretti dei cittadini russi (coniugi, figli minori, figli disabili maggiorenni, figli adottivi, genitori, genitori adottivi, tutori e fiduciari).

 È possibile il rilascio di visti privati ordinari  anche nel caso in cui l’ingresso di un cittadino straniero, membro della famiglia di un cittadino russo, sia necessario per prendersi cura di un famigliare stretto gravemente malato, anziano, bambino piccolo  ecc.., o in relazione alla morte di un parente stretto.

Per i cittadini stranieri e apolidi, titolari di un permesso di soggiorno permanente (вид на жительство), o quelli che sono in transito fino a 24 ore senza lasciare la zona di transito dell’aeroporto, i limiti temporanei non sono applicabili.

I cittadini stranieri in possesso di un permesso di soggiorno temporaneo (разрешение на временное проживание), possono entrare nel territorio della Federazione Russa solo ed esclusivamente per via di circostanze umanitarie urgenti, se coniugi, figli minori o figli maggiorenni disabili di cittadini russi, a condizione che ricevano anticipatamente un visto per una visita privata.

Il rilascio di visti elettronici è stato temporaneamente sospeso.

In seguito alla situazione attuale, Vi informiamo che, l’accoglienza in tutti Centri Visti in Italia (Roma, Milano, Genova, Palermo), per qualsiasi richiesta o motivo (ottenere un passaporto con il visto pronto, richiesta di visto, consultazione, ecc…) proseguirà esclusivamente su previo appuntamento per telefono o posta elettronica. 

Per i servizi informativi, il nostro personale responsabile sarà operativo da lunedì a venerdì (fuorché i festivi) secondo i seguenti canali: 

Roma:

e-mail: rome@rusvisa-it.com;  

telefono: +39 06 45777040 o cellulare: +39 3755303452;

Milano:

e-mail: milan@rusvisa-it.com ;

telefono: +39 02 3672 7332;

Genova:

e-mail:  genoa@rusvisa-it.com;

telefono:  +39 010 099 3002;

Palermo:

e-mail:  palermo@rusvisa-it.com;

telefono: +39 091 778 4680.

Vi preghiamo di porre attenzione sul fatto che le seguenti modifiche sono esclusivamente di carattere temporaneo fino a data da destinarsi. 

Rimanete sintonizzati sul nostro sito web per gli ulteriori aggiornamenti.

Amministrazione,

Interlink Srl

Gentile Clientela,

Con la presente Vi informiamo che secondo gli ultimi aggiornamenti pubblicati sul sito del Consolato Generale della Federazione Russa a Milano e in concordanza con i Decreti del Governo della Federazione Russa n. 635-p del 16 marzo 2020 e n.730-p del 25 marzo 2020,  il Comitato operativo sulla prevenzione del coronavirus in Russia ha stabilito la sospensione temporanea a partire dalle ore 00:00 del 18 marzo 2020 alle ore 00:00 del 01 maggio 2020 in tutti gli uffici diplomatici e uffici consolari della Federazione Russa delle attività di accettazione documenti, registrazione ed emissione ai cittadini stranieri e apolidi di tutte le categorie di visti, ad eccezione dei visti diplomatici, di servizio, visti di affari (esclusivamente per autisti di autotrasporto internazionale, membri degli equipaggi degli aerei, delle navi e dei treni internazionali; visti privati solo per i parenti stretti dei cittadini russi. È possibile il rilascio di visti privati ordinari solo nel caso in cui l’ingresso di un cittadino straniero, membro della famiglia di un cittadino russo, sia necessario per prendersi cura di un famigliare stretto gravemente malato, anziano, bambino piccolo  ecc.., o in relazione alla morte di un parente stretto.

Vengono rilasciati  visti per visita privata ai membri della famiglia (coniugi, figli minori, figli disabili maggiorenni) di cittadini russi sulla base di una domanda scritta di un famigliare cittadino russo per l’ingresso insieme o sulla base di un invito del Servizio Federale di Migrazione (FMS) della Federazione Russa, se il famigliare è un cittadino russo che si trova sul territorio della Federazione Russa.

I membri della famiglia (genitori, genitori adottivi, figli adottivi, tutori e fiduciari) di cittadini russi possono entrare sul territorio della Federazione Russa per mezzo di visti privati rilasciati sulla base di una domanda di un famigliare cittadino russo o sulla base di un invito del Servizio Federale di Migrazione (FMS) della Federazione Russa.

Per i cittadini stranieri e apolidi, titolari di un permesso di soggiorno permanente (вид на жительство), o quelli che sono in transito fino a 24 ore senza lasciare la zona di transito dell’aeroporto, i limiti temporanei non sono applicabili.

I cittadini stranieri in possesso di un permesso di soggiorno temporaneo (разрешение на временное проживание), possono entrare nel territorio della Federazione Russa solo ed esclusivamente per via di circostanze umanitarie urgenti, se coniugi, figli minori o figli maggiorenni disabili di cittadini russi, a condizione che ricevano anticipatamente un visto per una visita privata.

Il rilascio di visti elettronici è stato temporaneamente sospeso.

I presenti Decreti annullano i precedenti:

Decreto del governo della Federazione Russa del 12 marzo 2020 n. 597-r (portale ufficiale di informazione legale (www.pravo.gov.ru), 2020, 13 marzo, n. 0001202003130015);

Decreto del governo della Federazione Russa del 14 marzo 2020 n. 622-r (portale Internet ufficiale di informazioni legali (www.pravo.gov.ru), 2020, 16 marzo, n. 0001202003160001).

Inoltre, visto l’avviso del Consolato Generale della Federazione Russa a Milano della  limitazione dell’accesso del pubblico a causa della diffusione del nuovo coronavirus, vi informiamo che dal 2 aprile 2020 fino agli ulteriori aggiornamenti gli orari di apertura di Centro Visti per la Russia a Milano saranno i seguenti:

Lunedì, Martedì, Giovedì, Venerdì – il Centro Visti per la Russia a Milano rimarrà chiuso ad eccezione di call-center che rimarrà operativo dalle ore 8.30 fino alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 fino alle ore 17.30 tramite:

E-mail: milan@rusvisa-it.com

Servizi di assistenza telefonica: +39 02 3672 7332.

Mercoledì: dalle ore 8.30 fino alle ore 10.00 – accettazione dei documenti per la richiesta del visto solo su appuntamento previa conferma telefonica: +39 02 3672 7332.

Il ritiro dei passaporti con i visti si effettua il Mercoledì solo su appuntamento previa conferma telefonica ai numeri sopraindicati.

RingraziandoVi per l’attenzione, con l’augurio per una proficua collaborazione cogliamo l’occasione per porgervi i nostri cordiali saluti.

Amministrazione,

Interlink Srl

Gentile Clientela,

Con la presente Vi informiamo che secondo gli ultimi aggiornamenti pubblicati sul sito del Consolato Generale della Federazione Russa a Roma e in concordanza con il Decreto del Governo della Federazione Russa del 16 marzo 2020 n. 635-p, il Comitato operativo sulla prevenzione del coronavirus in Russia ha stabilito la sospensione temporanea a partire dalle ore 00:00 del 18 marzo 2020 alle ore 00:00 del 01 maggio 2020 in tutti gli uffici diplomatici e uffici consolari della Federazione Russa delle attività di accettazione documenti, registrazione ed emissione ai cittadini stranieri e apolidi di tutte le categorie di visti, ad eccezione dei visti diplomatici, di servizio, visti di affari (esclusivamente per autisti di autotrasporto internazionale, membri degli equipaggi degli aerei, delle navi e dei treni internazionali; visti privati, rilasciati in relazione alla morte di un parente stretto.

Il presente Decreto annulla i precedenti:

Decreto del governo della Federazione Russa del 12 marzo 2020 n. 597-r (portale ufficiale di informazione legale (www.pravo.gov.ru), 2020, 13 marzo, n. 0001202003130015);

Decreto del governo della Federazione Russa del 14 marzo 2020 n. 622-r (portale Internet ufficiale di informazioni legali (www.pravo.gov.ru), 2020, 16 marzo, n. 0001202003160001).

Inoltre, visto l’avviso dal 16 marzo 2020 dell’Ufficio Consolare dell’Ambasciata della Federazione Russa  della  limitazione dell’accesso del pubblico a causa della diffusione del nuovo coronavirus e il nuovo Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri della Repubblica Italiana del 22 marzo 2020, vi informiamo che dal 25 marzo 2020 fino al 3 aprile 2020  il Centro Visti per la Russia a Roma rimarrà chiuso.

Il servizio di call-center comunque rimarrà operativo tutti giorni (tranne sabato e domenica) dalle ore 8.00 fino alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 fino alle ore 17.00 tramite:

E-mail: rome@rusvisa-it.com

+39 06 45777040 o                   Cellulare: +39 3755303452.

RingraziandoVi per l’attenzione, con l’augurio per una proficua collaborazione cogliamo l’occasione di porgervi i nostri cordiali saluti.

Amministrazione,

Interlink Srl

Gentile Clientela,

Con la presente Vi informiamo che secondo gli ultimi aggiornamenti pubblicati sul sito del Consolato Generale della Federazione Russa a Palermo e in concordanza con il Decreto del Governo della Federazione Russa del 16 marzo 2020 n. 635-p, il Comitato operativo sulla prevenzione del coronavirus in Russia ha stabilito la sospensione temporanea a partire dalle ore 00:00 del 18 marzo 2020 alle ore 00:00 del 01 maggio 2020 in tutti gli uffici diplomatici e uffici consolari della Federazione Russa delle attività di accettazione documenti, registrazione ed emissione ai cittadini stranieri e apolidi di tutte le categorie di visti, ad eccezione dei visti diplomatici, di servizio, visti di affari (esclusivamente per autisti di autotrasporto internazionale, membri degli equipaggi degli aerei, delle navi e dei treni internazionali; visti privati, rilasciati in relazione alla morte di un parente stretto.

Il presente Decreto annulla i precedenti:

Decreto del governo della Federazione Russa del 12 marzo 2020 n. 597-r (portale ufficiale di informazione legale (www.pravo.gov.ru), 2020, 13 marzo, n. 0001202003130015);

Decreto del governo della Federazione Russa del 14 marzo 2020 n. 622-r (portale Internet ufficiale di informazioni legali (www.pravo.gov.ru), 2020, 16 marzo, n. 0001202003160001).

Inoltre, visto l’avviso dal 16 marzo 2020 del Consolato Generale della Federazione Russa a Palermo della  limitazione dell’accesso del pubblico a causa della diffusione del nuovo coronavirus e il nuovo Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri della Repubblica Italiana del 22 marzo 2020, vi informiamo che dal 25 marzo 2020 fino al 3 aprile 2020  il Centro Visti per la Russia a Palermo rimarrà chiuso.

Il servizio di call-center comunque rimarrà operativo tutti giorni (tranne sabato e domenica) dalle ore 8.30 fino alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 fino alle ore 17.30 tramite:

E-mail: palermo@rusvisa-it.com

Telefono: +39 091 778 4680

Amministrazione,

Interlink Srl

Gentile Clientela,

Con la presente Vi informiamo che secondo gli ultimi aggiornamenti pubblicati sul sito del Consolato Generale della Federazione Russa a Genova e in concordanza con il Decreto del Governo della Federazione Russa del 16 marzo 2020 n. 635-p, il Comitato operativo sulla prevenzione del coronavirus in Russia ha stabilito la sospensione temporanea a partire dalle ore 00:00 del 18 marzo 2020 alle ore 00:00 del 01 maggio 2020 in tutti gli uffici diplomatici e uffici consolari della Federazione Russa delle attività di accettazione documenti, registrazione ed emissione ai cittadini stranieri e apolidi di tutte le categorie di visti, ad eccezione dei visti diplomatici, di servizio, visti di affari (esclusivamente per autisti di autotrasporto internazionale, membri degli equipaggi degli aerei, delle navi e dei treni internazionali; visti privati, rilasciati in relazione alla morte di un parente stretto.

Il presente Decreto annulla i precedenti:

Decreto del governo della Federazione Russa del 12 marzo 2020 n. 597-r (portale ufficiale di informazione legale (www.pravo.gov.ru), 2020, 13 marzo, n. 0001202003130015);

Decreto del governo della Federazione Russa del 14 marzo 2020 n. 622-r (portale Internet ufficiale di informazioni legali (www.pravo.gov.ru), 2020, 16 marzo, n. 0001202003160001).

Inoltre, visto l’avviso dal 16 marzo 2020 del Consolato Generale della Federazione Russa a Genova della  limitazione dell’accesso del pubblico a causa della diffusione del nuovo coronavirus e il nuovo Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri della Repubblica Italiana del 22 marzo 2020, vi informiamo che dal 25 marzo 2020 fino al 3 aprile 2020  il Centro Visti per la Russia a Genova rimarrà chiuso.

Il servizio di call-center comunque rimarrà operativo tutti giorni (tranne sabato e domenica) dalle ore 8.00 fino alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 fino alle ore 17.00 tramite:

E-mail: genoa@rusvisa-it.com

Telefono: +39 010 099 3002

Amministrazione,

Interlink Srl

Gentile Clientela,

Con la presente Vi informiamo che in corcondanza con l’ordinanza della Regione Lombardia numero 514 del 21 marzo 2020 e in corcordanza con gli ultimi Decreti del Governo della Repubblica Italiana,  il Centro Visti per la Russia rimarrà

CHIUSO fino al 15 aprile 2020,

ad eccezione di call-center che rimarrà operativo dalle ore 8.30 fino alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 fino alle ore 17.30 (lunedì-venerdì) tramite:

E-mail: milan@rusvisa-it.com

Servizi di assistenza telefonica: +39 02 3672 7332

RingraziandoVi per l’attenzione, con l’augurio per una proficua collaborazione cogliamo l’occasione per porgervi i nostri cordiali saluti.

Amministrazione,

Interlink Srl

Gentile Clientela,

Con la presente Vi informiamo che secondo gli ultimi aggiornamenti pubblicati sul sito del Consolato Generale della Federazione Russa a Roma e in concordanza con il Decreto del Governo della Federazione Russa del 16 marzo 2020 n. 635-p, il Comitato operativo sulla prevenzione del coronavirus in Russia ha stabilito la sospensione temporanea a partire dalle ore 00:00 del 18 marzo 2020 alle ore 00:00 del 01 maggio 2020 in tutti gli uffici diplomatici e uffici consolari della Federazione Russa delle attività di accettazione documenti, registrazione ed emissione ai cittadini stranieri e apolidi di tutte le categorie di visti, ad eccezione dei visti diplomatici, di servizio, visti di affari (esclusivamente per autisti di autotrasporto internazionale, membri degli equipaggi degli aerei, delle navi e dei treni internazionali; visti privati, rilasciati in relazione alla morte di un parente stretto.

Il presente Decreto annulla i precedenti:

Decreto del governo della Federazione Russa del 12 marzo 2020 n. 597-r (portale ufficiale di informazione legale (www.pravo.gov.ru), 2020, 13 marzo, n. 0001202003130015);

Decreto del governo della Federazione Russa del 14 marzo 2020 n. 622-r (portale Internet ufficiale di informazioni legali (www.pravo.gov.ru), 2020, 16 marzo, n. 0001202003160001).

Inoltre, visto l’avviso del Consolato Generale della Federazione Russa a Roma della  limitazione dell’accesso del pubblico a causa della diffusione del nuovo coronavirus, vi informiamo che dal 19 marzo 2020 fino agli ulteriori aggiornamenti gli orari di apertura di Centro Visti per la Russia a Roma saranno i seguenti:

Lunedì, Martedì, Giovedì, Venerdì –  il Centro Visti per la Russia a Roma rimarrà chiuso fino a data da destinarsi, salvo successive modifiche o integrazioni o variazioni che comunicheremo mezzo mail. Il servizio di call – center rimarrà operativo dalle ore 8.00 fino alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 fino alle ore 17.00 tramite:

E-mail: rome@rusvisa-it.com

Vi comunichiamo che il Centro Visti per la Russia a Roma rimarrà operativo un giorno a settimana – il Mercoledì con i seguenti orari:

dalle ore 9.00 fino alle ore 13.00 – l’accettazione dei documenti per la richiesta del visto solo su appuntamento previa telefono: +39 06 45777040 o                   Cellulare: +39 3755303452.

Il ritiro dei passaporti con i visti si effettua il mercoledì solo su appuntamento previa telefono +39 06 45777040 o Cellulare: +39 3755303452.

Vi informiamo anche che il servizio di rilascio di visti urgenti è temporaneamente sospeso.

RingraziandoVi per l’attenzione, con l’augurio per una proficua collaborazione cogliamo l’occasione di porgervi i nostri cordiali saluti.

Amministrazione,

Interlink Srl

Уважаемые клиенты,

Настоящим сообщаем вам, что в соответствии с последними обновлениями, опубликованными на сайте Генерального консульства Российской Федерации в Милане и в соответствии с Постановлением Правительства Российской Федерации от 16 марта 2020 года n. 635-р, Операционный комитет по профилактике коронавируса в России установил временную приостановку с 00:00 18 марта 2020 года до 00:00 01 мая 2020 года во всех дипломатических и консульских учреждениях Российской Федерации. прием документов, регистрация и выдача иностранным гражданам и лицам без гражданства всех категорий виз, за исключением дипломатических виз, служебных виз, деловых виз (исключительно для водителей международных автоперевозок, членов экипажей самолетов, судов и международные поезда, частные визы,

Этот Указ отменяет предыдущие:

Постановление Правительства Российской Федерации от 12 марта 2020 г. 597-р (официальный правовой информационный портал (www.pravo.gov.ru), 2020, 13 марта, n.0001202003130015);

Постановление Правительства Российской Федерации от 14 марта 2020 г. 622-р (официальный Интернет-портал правовой информации (www.pravo.gov.ru), 2020, 16 марта, n.0001202003160001).

Кроме того, учитывая уведомление Генерального консульства Российской Федерации в Милане об ограничении публичного доступа в связи с распространением нового коронавируса, мы сообщаем вам, что с 16 марта 2020 года до дальнейшего обновления часов работы Визового центра для России в Милане будет следующее:

Понедельник, вторник, четверг, пятница – Визовый центр для России в Милане будет закрыт, за исключением колл-центра, который будет работать с 8.30 до 13.00 и с 14.00 до 17.30 через:

E-mail: milan@rusvisa-it.com

Служба поддержки по телефону: +39 02 3672 7332.

Среда: с 8.30 до 10.00 – прием документов для получения визы только по предварительной записи при условии телефонного подтверждения: +39 02 3672 7332.

Изъятие паспортов с визами производится в среду только по предварительной записи при условии телефонного подтверждения по вышеуказанным номерам.

Перерыв на обед: с 13.00 до 14.00.

Кроме того, мы сообщаем вам, что выдача срочной визы временно приостановлена.

Благодарим вас за внимание и желаем плодотворного сотрудничества. Мы пользуемся этой возможностью, чтобы выразить вам наилучшие пожелания.

Директора,

Interlink Srl

Gentile Clientela,

Con la presente Vi informiamo che secondo gli ultimi aggiornamenti pubblicati sul sito del Consolato Generale della Federazione Russa a Genova e in concordanza con il Decreto del Governo della Federazione Russa del 16 marzo 2020 n. 635-p, il Comitato operativo sulla prevenzione del coronavirus in Russia ha stabilito la sospensione temporanea a partire dalle ore 00:00 del 18 marzo 2020 alle ore 00:00 del 01 maggio 2020 in tutti gli uffici diplomatici e uffici consolari della Federazione Russa delle attività di accettazione documenti, registrazione ed emissione ai cittadini stranieri e apolidi di tutte le categorie di visti, ad eccezione dei visti diplomatici, di servizio, visti di affari (esclusivamente per autisti di autotrasporto internazionale, membri degli equipaggi degli aerei, delle navi e dei treni internazionali; visti privati, rilasciati in relazione alla morte di un parente stretto.

Il presente Decreto annulla i precedenti:

Decreto del governo della Federazione Russa del 12 marzo 2020 n. 597-r (portale ufficiale di informazione legale (www.pravo.gov.ru), 2020, 13 marzo, n. 0001202003130015);

Decreto del governo della Federazione Russa del 14 marzo 2020 n. 622-r (portale Internet ufficiale di informazioni legali (www.pravo.gov.ru), 2020, 16 marzo, n. 0001202003160001).

Inoltre, visto l’avviso del Consolato Generale della Federazione Russa a Genova della  limitazione dell’accesso del pubblico a causa della diffusione del nuovo coronavirus, vi informiamo che dal 16 marzo 2020 fino agli ulteriori aggiornamenti gli orari di apertura di Centro Visti per la Russia a Genova saranno i seguenti:

Lunedì, Martedì, Mercoledì, Giovedì –   il Centro Visti per la Russia a Genova rimarrà chiuso.

Il servizio di call-center comunque rimarrà operativo tutti giorni (tranne sabato e domenica) dalle ore 8.00 fino alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 fino alle ore 17.00 tramite:

E-mail: genoa@rusvisa-it.com ; Telefono: +39 010 099 3002

Venerdì: dalle ore 8.00 fino alle ore 10.00 – l’accettazione dei documenti per la richiesta del visto solo previo appuntamento telefonico al seguente numero:   +39 010 0993002.

Il ritiro dei passaporti con i visti si effettua il Venerdì solo previo appuntamento telefonico al numero sopraindicato.

Amministrazione,

Interlink Srl

Gentile Clientela,

Con la presente Vi informiamo che secondo gli ultimi aggiornamenti pubblicati sul sito del Consolato Generale della Federazione Russa a Palermo e in concordanza con l’Ordinanza del Governo della Federazione Russa del 12 marzo 2020 n.597-p, allo scopo di provvedere alla sicurezza dello Stato, alla difesa della salute della popolazione e al contrasto alla diffusione del nuovo coronavirus (2019-nCoV) sul territorio della Federazione Russa, e a causa del peggioramento della situazione epidemiologica in Italia, Germania, Spagna e Francia, il Comitato operativo sulla prevenzione del coronavirus in Russia ha stabilito la sospensione temporanea a partire dalle ore 00 del 13 marzo 2020 dei collegamenti aerei tra la Federazione Russa e l’Italia, ad eccezione del volo Mosca-Roma-Mosca nonché dei voli charter a patto che questi ultimi trasportino cittadini russi e italiani fino al rimpatrio di tutti i cittadini dei nostri paesi. Inoltre, è temporaneamente vietato l’ingresso nella Federazione Russa dei cittadini stranieri e degli apolidi, provenienti dal territorio della Repubblica Italiana, per motivi di lavoro, di studio, di turismo e di transito, nonché per visite private ad eccezione dei cittadini degli Stati membri dell’Unione economica eurasiatica, membri delle delegazioni ufficiali e degli equipaggi di cabina, nonché dei cittadini stranieri residenti nella Federazione Russa. Inoltre vi informiamo che dal 13 marzo 2020 è temporaneamente sospeso il rilascio dei visti ai cittadini della Repubblica Italiana, nonchè ai cittadini stranieri e agli apolidi che si trovano sul territorio della Repubblica Italiana ad eccezione dei visti d’affari, umanitari, diplomatici e di servizio.

Inoltre, visto l’avviso del Consolato Generale della Federazione Russa a Palermo della limitazione dell’accesso del pubblico a causa della diffusione del nuovo coronavirus, vi informiamo che dal 17 marzo 2020 fino agli ulteriori aggiornamenti gli orari di apertura di Centro Visti per la Russia a Palermo saranno i seguenti:

Lunedì, Martedì, Giovedì,Venerdì- il Centro Visti per la Russia a Palermo rimarrà chiuso ad accezzione di call-center che rimarrà operativo dalle ore 8.30 fino alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 fino alle ore 17.30 tramite:

E-mail: palermo@rusvisa-it.com

Servizi di assistenza telefonica:

Telefono: +39 091 778 4680

Mercoledì: dalle ore 9.00 fino alle ore 11.00 – l’accettazione dei documenti per la richiesta del visto solo su appuntamento previo telefono +39 091 778 468.

Il ritiro dei passaporti con i visti si effettua il Mercoledì solo su appuntamento previo telefono +39 091 778 4680.

Amministrazione,

Interlink Srl

Passaggio I.

Siate chiari sulla tipologia del visto in base al motivo del vostro viaggio. Il Centro visti è pronto ad offrire l’assistenza in tutte le fasi della richiesta del visto, ma non possiamo raccomandare ai clienti la scelta dello scopo del viaggio. 

Ricordiamo che il Centro visti fornisce solo i servizi riguardanti ai visti. Tutte le decisioni relative al rilascio dei visti o al rifiuto di rilascio dei visti sono prese esclusivamente dalle rappresentanze diplomatiche russe in Italia. 

Passaggio II.

In base alla tipologia del visto prescelto, preparate un pacchetto dei documenti necessari.

Passaggio III.

Compilate il modulo di richiesta del visto sul sito  https://visa.kdmid.ru/, stampatelo e firmatelo.

Accompagnate il profilo con una foto che soddisfi i requisiti.

Passaggio IV.

Fissate l’appuntamento attraverso il nostro sito internet (tramite il link: “Fissare un appuntamento“).

Passaggio V.

Consegnate tutta la documentazione completa al centro Visti più vicino, pagando sul posto il costo del servizio e la tariffa del visto.

Passaggio VI.

Al termine del periodo di esaminazione dei documenti ritirate il passaporto presso Centro Visti, presentando la ricevuta, rilasciata dal nostro Centro al momento della presentazione della domanda.

Per la vostra comodità, è possibile utilizzare il servizio di consegna dei documenti via corriere.

Immediatamente dopo aver ricevuto il passaporto, è necessario verificare la correttezza delle informazioni riportati sul visto rilasciato: i dati personali, la durata del soggiorno richiestа, il numero di ingressi consentiti, la tipologia del visto.

Date

Festivita`Nazionali

13 aprile 2020 (Lunedì)

Lunedì dell’Angelo

1 Maggio 2020 (Venerdì)

Festa dei Lavoratori

2 Giugno 2020 (Martedì)

Festa della Repubblica

29 giugno 2020 (Lunedì)

San Pietro e Paolo (solo a Roma)

7 dicembre 2020 (Lunedì)

Sant’Ambrogio (solo a Milano)

8 Dicembre 2020 (Martedì)

Festa dell’Immacolata Concezione

25 Dicembre 2020 (Venerdì)

Natale